331 3063320

Via Antonio Bosco, 20 - 66054 - Vasto(CH)

SEGUICI SU

G-Eventi Wedding > Logistica e Servizi  > Wedding Planner – Istruzioni per l’uso
foto-articolo-blog-g-eventi-wedding-planner-istruzioni-per-l-uso

Wedding Planner – Istruzioni per l’uso

Ebbene si, serve fare ancora tanta chiarezza su questo ruolo, quello del wedding planner, visto che al primo appuntamento con me le coppie manifestano una certa confusione.

La nostra  è una  categoria non riconosciuta – per il momento – da un albo ufficiale, questo vuol dire che chiunque potrebbe spacciarsi per wedding planner convinto che serva per vendere qualche piccolo servizio decorativo.

Posso dirvi con certezza che il wedding planner non è un decoratore, non è un fiorista, non è un negozio di qualsivoglia decori. In lui o in lei può prevalere senza dubbio una verve artistica e può essere più o meno creativo ma fondamentalmente è una persona che sceglie di diventare un riferimento utile e concreto per una coppia che si accinge a fare il grande passo verso il matrimonio. Il Wp è un esperto del settore, a 360° e quando dico esperto intendo dire che il suo compito è quello di formarsi continuamente di  aggiornarsi e di conoscere senza sosta l’intero mondo del matrimonio in tutte le sue sfumature, per essere in grado di dare consigli oggettivamente validi e competenti.

Con un Wedding Planner puoi essere sicuro delle scelte che fai perché sei guidato.

E’ l’architetto del tuo evento. PENSATE a quando vi trovate in una casa in cui è intervenuto un architetto: si nota subito la differenza, no? C’è quel tocco in più, quella perfezione visibile o funzionale che scaturisce dallo studio competente di un progetto fatto a misura per quella casa. Il wedding planner fa lo stesso con il matrimonio. Sa bene cosa occorre, sa bene a chi rivolgersi e ha i canali giusti a cui attingere, soprattutto non vi permette di fare errori.

Spesso l’idea dei dettagli decorativi e di addobbi e allestimenti coincide con il lavoro del wedding planner ma voglio fare chiarezza e dirvi che al planner compete stabilire cosa andrà fatto, scegliere chi sarà in grado di farlo e controllare che sia fatto bene.

Per assumermi questa responsabilità non basta certo la sola creatività, siete d’accordo?

Commenti:

  • Emilia Ambrosio

    gennaio 11, 2018 at 8:13 pm

    Egregia Signora Gizzi

    Mi scusa il disturbo, avrei delle domande. Io avrei tantissime sogni e fantasie per il nostro sposalizio e vorremmo tanto avere un giorno fantastico. Prima domanda: È così, il mio fidanzato è io ci interesserebbe tanto sapere quando costa un Wedding Planner?
    Seconda domanda: Come mi dovrei preparare finanzialmente?
    Terza e ultima domanda: E cos’altro fa di tutto un Planner?
    …Noi abitiamo in svizzera, e non sappiamo bene come funziona organizzare tutto da lontano. È poi vorrei essere sincera in Svizzera costa troppo è perciò abbiamo scelto di sposarci a Vasto…non solo perché costa tutto in meno ma anche perché per me è una seconda casa è ho tutta la famiglia in Italia.

    Le auguriamo una buona serata e a presto!

    Saluti

    Cristoforo è Emilia ❤️

Scrivi un commento