Momenti, Eventi, Accadimenti

Racconti, tendenze e idee: quello che ti serve per capire come organizzare un matrimonio perfetto.

MATRIMONIO A SAN VALENTINO: TUTTE LE TENDENZE DEL MOMENTO PER UN TOTAL LOOK ROSSO PASSIONE

La tradizione italiana (e non solo) vede San Valentino come una delle ricorrenze più attese dell’inverno dalle coppie di innamorati; le usanze associate a questa festa, spesso anche bizzarre, si declinano in una serie di celebrazioni che investono l’intero territorio, dalla cenetta romantica intima sino ai festeggiamenti che raccolgono comunità intere. E vi sono perfino coppie di futuri sposi che decidono di coronare il loro amore proprio in questo giorno speciale: dopotutto, celebrare il proprio matrimonio a San Valentino, festività che dell’amore ne ha fatto il suo simbolo, resta il sogno romantico più ambito.

La festività religiosa

In origine si trattava di una festività pagana celebrata nell’Antica Roma intorno alla metà di febbraio, che prendeva il nome di Lupercalia e nel corso della quale si svolgevano una serie di rituali e cortei mascherati che avevano lo scopo di celebrare il ciclo di morte e rinascita della natura e del mondo. Molti erano anche i riti legati alla fertilità delle donne e alla sessualità umana primordiale, cerimoniali questi che ben presto vennero banditi dalla Chiesa che, di tutta risposta, istituì una festa religiosa celebrata in onore del santo Valentino di Terni. Da allora la ricorrenza venne dedicata alla forma più romantica e nobile dell’amore.

La leggenda narra che…

Anche la leggenda popolare ha tentato di spiegare l’origine della festività, riconducendola al carattere generoso dello stesso santo che, secondo la narrazione, si fece portatore di un messaggio d’amore puro e cortese offrendo una cospicua somma di denaro ad una fanciulla povera priva di dote. Grazie alla sua donazione, la fanciulla poté sposarsi fuggendo così a un futuro di perdizione. Ecco allora che san Valentino, con il suo gesto d’amore e per l’amore, venne riconosciuto dalla tradizione come il protettore degli innamorati.

E anche se oggi la celebrazione si è trasformata per lo più in una festa consumistica (basti pensare agli innumerevoli valentines, i bigliettini d’amore, pupazzi e confezioni di cioccolatini che ogni anno vengono acquistati in vista di questa ricorrenza), non sono poche le persone che continuano a credere nel senso più profondo e nascosto di questa festività, decidendo così di unirsi di fronte a Dio proprio nel giorno di San Valentino.

Amore e Matrimonio: sposarsi a San Valentino

Al cuor non si comanda, si sa e se l’amore chiama bisogna rispondere; e quale miglior risposta ci può essere se non celebrare il proprio matrimonio a San Valentino? Da inguaribile romantica quale sono, non vedo l’ora di organizzare un matrimonio all’italiana nel giorno dedicato all’amore e agli innamorati e, per questo, ho deciso di condividere con voi alcuni consigli e suggerimenti preziosi.

Dettagli per un perfetto matrimonio a San Valentino: cuore, sobrietà, amore

Innanzitutto, ci tengo a precisare una cosa molto importante: anche se il tema del matrimonio sarà proprio l’amore, quel sentimento intenso e vigoroso che trionfa su tutto, bisogna comunque ricordare di non esagerare con elementi decorativi a forma di cuore, onde evitare di creare un’atmosfera troppo kitsch e banale. Meglio se si resta su scelte sobrie e dosate.

Mood romantico matrimonio a San Valentino
Foto da Pinterest

Festa di matrimonio a tema rosso

Se dovessi pensare a un’atmosfera molto esclusiva e originale, porrei l’attenzione sul colore rosso, soprattutto nelle sue tonalità più intense in modo da creare una situazione speciale dal mood romantico e poetico. Ad esempio, si potrebbe ideare un centrotavola o una ghirlanda a forma di cuore con rose rosse e fiori dal color rosa cipria per un effetto romantico chic, magari accompagnato da lucine dal color bianco caldo o da candele per creare una luce soffusa; o ancora, si potrebbero utilizzare elementi decorativi come l’erba della Pampas a fiore beige o rosa per creare un contrasto molto carino e naturale. Anche il segnaposto matrimonio a tema poesia sarebbe un’idea molto singolare che aiuterebbe a comunicare il nostro messaggio di eleganza e romanticismo.

Il tempo che hai perso per la tua rosa è ciò che rende la tua rosa tanto importante (Antoine De Saint-Exupéry)

Bouquet rose rosse
Foto da Pinterest
Bouquet mix di fiori
Foto da Pinterest

Rose rosse matrimonio a San Valentino: sì, ma senza esagerare

Come ben sappiamo, i fiori simbolo del romanticismo e dell’amore per eccellenza sono le rose rosse. Non bisogna eccedere però: sì a un bouquet sposa rose rosse, meglio se abbinate a rose bianche o altri fiori di stagione dai colori tenui. Anzi, si potrebbe pensare di accostare le stesse rose con dei fiori, che dovranno essere tassativamente freschi, di diverse nuance in modo da rendere meno evidente il contrasto e creare una composizione sobria e chic.

Abito da sposa rosso
Foto di Atelier Emé
Abito da sposa bordeaux
Foto di Atelier Emé

Abito da sposa rosso: il dettaglio romantico che non ti aspetti

Quale giorno migliore di San Valentino, la festa degli innamorati e dell’amore, per indossare un abito da sposa rosso vivo che punti tutti gli occhi su di voi? Anche la scelta della variante bordeaux è possibile; vi consiglio di dare un’occhiata al catalogo di abiti da sposa di Atelier Emé, dove potrete trovare molteplici modelli in diverse tonalità di rosso, come quelli in foto.

Non bisogna, poi, dimenticare i piccoli dettagli e ricami che possono contribuire a comunicare la chiave romantica del vostro matrimonio, come uno scollo a cuore o un cuore aperto sulla schiena.

Mi raccomando comunque, mai eccedere! Dietro la scelta del vostro abito da sposa dovrà esserci uno studio giusto e adeguato, non solo del tema del matrimonio, ma anche e soprattutto della vostra personalità perché sarete voi che dovrete sentirvi a vostro agio in quella veste; in questo senso, consiglio di affidarsi a un professionista che sappia consigliarvi, anche tenendo conto del sottotono e delle caratteristiche del vostro viso.

E per smorzare un po’ i toni si potrebbe anche pensare di abbinare il rosso a un altro colore più tenue, come il beige, che risulta essere una tonalità molto raffinata o, ancora, all’azzurro polvere, visto che il rosso tende ad accendere questo colore e a renderlo meno “freddo”.

Anche la scelta di tessuti come il tulle o il pizzo può risultare d’aiuto. E per le scarpe consiglio di scegliere colori neutri come il beige o il tortora.

Torta red velvet matrimonio a San Valentino
Foto da Pinterest
Torta romantica
Foto da Pinterest

Torta di velluto rosso: sarà un “sì, lo voglio” ad ogni assaggio

Arriviamo adesso forse al punto più critico della nostra lista dopo la scelta dell’abito da sposa: la torta matrimonio. Visto che il tema sarà l’amore, perché non optare per una torta red velvet dalla consistenza vellutata e dall’aspetto decisamente gradevole grazie al contrasto tra il rosso del pan di spagna e il bianco del frosting? Sarà una delizia per gli occhi e per il palato, fidatevi di me!

Per chi invece desiderasse restare fedele alla tradizione italiana, consiglio di rivolgersi al proprio pasticcere di fiducia per far realizzare una romantic wedding cake con decorazioni di cuori o rose rosse.

Per riassumere:

Cosa fare per un matrimonio San Valentino unico

  • Gli elementi decorativi principali saranno cuori e fiori e rose rosse, da bilanciare con altri dettagli minimal e sobri, come ad esempio petali di rose, candele e piccole gemme preziose, per ricreare un matrimonio romantico da perfetta erede di Jane Austen;
  • Optare per tonalità del rosso più eleganti, come il cremisi, il porpora, il bordeaux o l’amaranto da equilibrare con colori neutri come il bianco, il panna o il beige oppure con nuance fredde come il polvere;
  • Selezionare una musica di sottofondo romantica, magari accompagnando alla voce un bel pianoforte e decorazioni luminose soffuse;
  • Scegliere addobbi floreali di stagione che richiamano le sfumature di rosso più intense; le rose rosse non possono mancare, meglio se accostate a fiori bianchi come il narciso, l’anemone o i tulipani;
  • Indossare un abito da sposa rosso o bordeaux: risulterete non solo in perfetta armonia con il mood del matrimonio, ma vi farete voi stesse portatrici di un messaggio d’amore romantico che sarà più potente di qualsiasi freccia sferrata da Cupido!

Cosa non fare per il proprio matrimonio a San Valentino

  • Esagerare, esagerare, esagerare: non smetterò mai di ripeterlo, ma sposarsi a San Valentino non vuol dire circondarsi di cuori giganteschi e tovaglie e accessori rossi, anzi, tutto il contrario; bisogna ricercare l’equilibrio e il minimalismo, sempre;
  • Non coordinare tra loro i diversi elementi della wedding stationery, vale a dire menù, tag per bomboniere, inviti, coni portariso (in questo caso si potrebbe pensare a delle graziose scatoline a forma di cuore), messalini, scatole per confetti e così via. Che ne dite di un tableau matrimonio tema amore?

Non dimenticate l’elemento di personalizzazione

Come in ogni matrimonio italiano che si rispetti, anche in un matrimonio a San Valentino la tradizione si combina con la modernità ed è per questo che non bisogna mettere in secondo piano la scelta di dettagli personalizzati che lascino il segno nei cuori dei vostri invitati.

Un esempio potrebbe essere quello di offrire ai propri ospiti confetti e delizie locali a forma di cuore, o ancora, dei mini macaron e cupcake decorati a tema.

Anche le arance potrebbero rappresentare un elemento decorativo molto gradevole; con il loro profumo inebriante e il sapore un po’ aspro, sono divenute il simbolo dell’amore e del suo carattere ambivalente, specialmente per i matrimoni celebrati sul Gargano.

Infine, si potrebbe pensare di sostituire il tradizionale taglio del nastro con un cuore da rompere a fine cerimonia: non sarebbe un’idea originale e al contempo molto romantica? 😍

Siamo arrivati alla fine di questo articolo; spero davvero di avervi dato qualche idea in più su come organizzare il vostro matrimonio a San Valentino.

Ma, ricordate, al di là di tema, colori e decorazioni, quello che conta realmente è saper ascoltare il proprio cuore e l’essere mossi da un sentimento sincero e profondo.

“L’amour est beau!” Buon San Valentino a tutti gli innamorati 💖.

Sentiamoci per una consulenza personalizzata 🙂

No Commenti

Scrivi un commento

CONOSCIAMOCI SUBITO
E INIZIAMO IL VIAGGIO VERSO IL TUO GIORNO PERFETTO

Scarica GRATIS le guide G-Eventi per il tuo Matrimonio